Archivio mensile:luglio 2011

Crostata di pesche e amaretti

Standard

Buongiorno a tutti!

Una ricettina davvero buona, sopratutto in questa stagione e sopratutto se, come me, avete la fortuna di avere della marmellata fatta in casa. La mia è un regalo della zia Tea ed è buonissima! 🙂 Buon lavoro!

Ingredienti:

  • 125 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • un vasetto di marmellata di pesche
  • due pugni di amaretti sbriciolati
  • una confezione di pesche sciroppate
Prepariamo la frolla sbattendo l’uovo con lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungiamo il burro ammorbidito, quindi la farina e la vanillina. Lasciamo riposare la frolla in frigo per almeno un’ora. Una volta pronta la stendiamo sul nostro stampo rivestito da carta da forno e la bagniamo con uno strato sottile di marmellata. Spolveriamo con gli amaretti sbriciolati e vi adagiamo sopra le pesche. Finiamo con la restante marmellata e inforniamo per mezz’ora a 180°. Voilà! 😉                                                                                                                                                                                                                                                                                      Martina                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

Semifreddo agli amaretti

Standard

Buondì amici!

Quest’oggi vi propongo un dolce facile e sopratutto fresco per ripararci da questa calura estiva! Io lo adoro, non solo perchè è buonissimo ma, anche perchè non prevede l’uso del forno (cosa che assolutamente mi scoraggia nel fare i dolci d’estate!) Provatelo, sentirete che delizia! 😉

Ingredienti:

  • 500 gr di panna da montare
  • 3 tuorli d’uovo
  • 3 albumi montati a neve
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 scatole di amaretti (meglio quelli piccolini)
  • gocce di cioccolato
  • una fialetta di rum
  • un pizzico di sale
Dopo aver montato le chiare a neve (sempre con un pizzico di sale) e la panna separatamente ho sbattuto le uova con lo zucchero e ho aggiunto il rum. A questo punto sono già pronta per assemblare il dolce! Si aggiunge la panna, incorporandola delicatamente e per ultime le chiare d’uovo. Ho quindi sbriciolato due pugni di amaretti grossolanamente all’interno e ho aggiunto le gocce di cioccolato. Voilà! Veniamo ora allo stampo. E’ bene usare una teglia rettangolare da plum cake. In ogni caso, qualsiasi sia lo stampo a vostra disposizione, foderatelo bene di pellicola trasparente. Questa semplice operazione vi permetterà di sformarlo in modo semplicissimo una volta congelato. Teniamo presente che il fondo del nostro stampo sarà poi la parte superiore della nostra torta una volta capovolta. Adagiamo quindi su tutto il fondo degli amaretti a testa in giù, in modo tale che poi presentino la calottina verso l’alto. Ricopriamo tutto con la crema che abbiamo preparato e finiamo con un altro strato di amaretti sempre capovolti. A questo punto siamo pronti per il congelatore dopo aver ricoperto ancora di pellicola.    
 
                                                                                                                                                                                                               
Un altro vantaggio che offre questo dolce è il fatto che si può preparare a dir poco con un mese di anticipo! Il congelamento lo preserva sempre buonissimo e pronto per qualsiasi occasione. Io lo preferisco addirittura al gelato… e quando ne ho voglia ne taglio una fetta! 😉 Inoltre, non occorre nemmeno aspettare: appena tolto dal freezer si mangia! Se PROPRIO odiate gli amaretti sostituiteli con le meringhe; io ho provato entrambe le versioni ma devo dire che, pur non essendo una grande fan degli amaretti, la versione originale è imbattibile e il gusto è molto delicato.                                                                
Bene, non mi resta che augurarvi buon lavoro e buon appetito! 😉                                                                                    
Martina

Fior di biscotto

Standard

Bonjour! Un tocco di dolcezza in questo venerdì mattina! Non sono carini questi biscottini? E aspettate di assaggiarli! 😉 Vi svelo il segreto della mia super frolla che ho sicuramente eletto essere la migliore dopo averne provate più d’una. Buon lavoro e buon appetito!

                                                                                                                                                                                   Ingredienti:

  • 125 gr di burro a temperatura ambiente
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • mezza bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • la buccia e il succo di un limone
  • 250 gr circa di farina
  • un pizzico di sale
  • marmellata
  • zucchero a velo
Per prima cosa sbattiamo l’uovo con lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungiamo il burro, la buccia del limone e il suo succo e quindi tutte le polveri. Come sempre accade per le frolle la quantità di farina può variare quindi aggiungetene fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani. Facciamo riposare la pasta in frigo, avvolta nella pellicola, per almeno un’ora. Una volta raffreddata, stendiamo la frolla abbastanza sottile e creiamo i nostri fiorellini con lo stampino. Se non ne avete uno a fiore andrà bene qualsiasi altra forma, anche un semplice bicchiere tondo. Visto che questi biscottini saranno poi doppi dobbiamo praticare un forellino centrale su metà di essi. Io per farlo ho usato un tappo di plastica per bottiglie. A questo punto siamo pronti per infornare a 180° per circa 15 minuti. Una volta che le forme si sono raffreddate farciamo i biscotti con la nostra marmellata preferita. Io ho usato quella di arance. Chiudiamo con il biscottino bucato e spolveriamo di zucchero a velo! 🙂 Belli e buoni!
Martina

Parmigiana di melanzane light

Standard

Buongiorno a tutti! Dopo qualche giorno di attesa sono pronta per pubblicare la mia parmigiana di melanzane! 🙂 Devo dire che ha riscosso davvero successo perciò sono felice di regalarvi la ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di pomodori ramati
  • 20 foglie di basilico circa
  • una burrata
  • una mozzarella
  • 2 grosse melanzane
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • caciocavallo grattugiato
  • sale e pepe
  • olio extra vergine d’oliva
  • origano
Per prima cosa ho tagliato le melanzane a fette di circa mezzo cm e ho lasciato che perdessero la loro acqua cospargendole di sale grosso. Le ho quindi grigliate sulla bistecchiera spennellandole con l’olio e le ho salate e pepate. Ho tagliato i pomodori a fette altrettanto spesse e le ho messe in una teglia da forno con sale, pepe e origano. Ho infornato a 200° per 7/8 minuti. A questo punto avevo a disposizione tutto il necessario! Ho cominciato a comporre la mia parmigiana alternando le fette di melanzane, i pomodori, le fette di basilico, la burrata, la mozzarella, il grana e il caciocavallo. Ho concluso con un’abbondante copertura dei formaggi grattugiati. Ho quindi infornato per una decina di minuti..giusto il tempo che la mozzarella si sciolga e diventi filante! Buon appetito! 😉
Martina