Archivio mensile:ottobre 2011

Ragni di Halloween

Standard

     In vista della notte delle streghe un’altra simpatica idea! Questi mostriciattoli sono in realtà dei morbidi muffins al cioccolato. Per prepararli ho seguito la mia ricetta già collaudata.

Ingredienti:

  • 1 yogurt alla nocciola
  • 2 vasetti (quelli dello stesso yogurt) di zucchero
  • 3 vasetti di farina
  • 3 uova
  • mezzo vasetto di olio extra vergine d’oliva
  • 1 bustina di lievito
  • 2 pere
  • Nutella
  • codette di cioccolato
  • rotelle di liquirizia
  • zuccherini

Prepariamo i nostri muffins amalgamando lo zucchero alle uova. Aggiungiamo quindi l’olio, lo yogurt e infine le polveri. Tagliamo le pere e le amalgamiamo bene al composto. Riempiamo quindi dei pirottini di carta per  3/4 e inforniamo a 180° per 15- 20 minuti. Una volta che questi si sono raffreddati li spalmiamo di Nutella e li ricopriamo a pioggia di codette di cioccolato. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti pratichiamo due fori per ogni lato del nostro muffin e inseriamo un pezzettino di liquirizia srotolato e tagliato, in modo da creare le gambe dei nostri ragnetti. Infine con gli zuccherini facciamo gli occhietti. Molto carini…ma sopratutto buoni! 😉                                                                                                                   Martina


      
Annunci

Gnocchi di patate

Standard

Giovedì… gnocchi! Oggi ho proprio rispettato la tradizione e anche la ricetta è quella classica. Per preparare gli gnocchi occorrono:

  • 800 gr di patate
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • farina q.b.

Per prima cosa facciamo bollire le patate. La tradizione vorrebbe che si mantenesse la buccia, per poi toglierla quando sono ancora calde. Personalmente trovo più semplice sbucciarle prima e poi passarle subito nello schiaccia patate, evitando così di scottarmi. Aggiungiamo quindi le uova, un pizzico generoso di sale e la farina. Cominciamo ad amalgamare aggiungendo farina finchè l’impasto non risulterà soffice ma lavorabile con le mani. Formiamo quindi i classici rotolini della larghezza di un dito circa e tagliamo gli gnocchi. Se preferiamo possiamo poi passarli su una forchetta, rigandoli con i rebbi. Io ho scelto di condirli in modo classico…con il ragù! Una delizia!

Buon appetito                                                                                                                                       Martina


       

Involtini di petto di pollo con radicchio di Treviso, nocciole e pancetta

Standard

Buongiorno amici! Una ricettina facile facile ma originale e molto gustosa… un modo succulento per reinventare il classico petto di pollo. 😉

Ingredienti per 5 involtini:

  • 10 piccoli petti di pollo
  • due manciate di nocciole tritate grossolanamente
  • 1 hg di pancetta tagliata a fette sottili
  • 2-3 radicchi di Treviso
  • uno spicchio d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe
  • vino bianco

Battiamo le fettine di petto di pollo con il batticarne e su cinque vi adagiamo un pò di nocciole tritate e un pò di radicchio tagliato a pezzettini. Richiudiamo quindi con un’altra fettina di petto di pollo e se vogliamo fermiamo il tutto con degli stuzzicadenti. Arrotoliamo infine ciascun involtino in due o tre fettine di pancetta. Mettiamo a scaldare poi, in una pentola, uno spicchio d’aglio con un pò d’olio e quando questa è ben calda ci adagiamo i nostri involtini. Lasciamo rosolare bene da entrambe le parti. Sfumiamo con del vino bianco, saliamo e pepiamo. A tre quarti di cottura circa possiamo aggiungere in pentola il radicchio che sicuramente ci sarà avanzato, in modo che formi un bel sughetto.             Buonissimi! Provateli! 😉                                                                                                                     Martina

Biscotti di Halloween

Standard

Buongiorno! Ecco qui un’idea carina per Halloween che piacerà davvero a tutti! 😉

Per la frolla dei miei biscottini vi rimando, come al solito, alla ricetta “Fior di biscotto”.

https://theworldinmykitchen.wordpress.com/2011/07/08/fior-di-biscotto/

Dopo averne provate tante, nessuna frolla riesce a battere questa…ma ovviamente la sfida è sempre aperta! 😉 Ho usato poi degli stampini deliziosi e ho guarnito con del cioccolato fondente sciolto in microonde con un goccio di latte.

Per quanto riguarda i biscottini doppi invece li ho farciti con marmellate diverse, tutte fatte in casa. Anche in questo caso ho usato degli stampini appositi a forma di zucca, gufo, pipistrello, fantasmino, cappello di strega e gatto.

Halloween si avvicina…buon lavoro e buon appetito!

Martina

                

Risotto con zucca, salsiccia e radicchio di Treviso

Standard

  Profumi d’autunno… la mia stagione preferita.

Questo risotto è una meraviglia, il dolce della zucca contrastato dal radicchio e il sapore deciso della salsiccia. Riscalda dai primi freddi e mette di buon umore.

Per prepararlo occorrono (dosi per 4 persone):

  • riso
  • mezza cipolla rossa
  • una fetta di zucca (un etto e mezzo circa)
  • tre salsicce
  • due radicchi di Treviso
  • vino bianco
  • sale e pepe
  • brodo vegetale
  • Parmiggiano Reggiano

Per prima cosa bisogna aprire le salsicce, romperle a pezzi e farle rosolare in un padellino antiaderente senza nessun condimento, sfumandole solo con del vino bianco. Nel frattempo, in un tegame, facciamo andare la cipolla tritata finemente con un pò d’olio e quando si è imbiondita aggiungiamo la zucca tagliata a pezzettini. Dopo una decina di minuti aggiungiamo il radicchio, tagliato anch’esso a pezzettini, saliamo, pepiamo e sfumiamo con il vino bianco. Dopo altri dieci minuti circa aggiungiamo la salsiccia e mettiamo il riso a tostare. Sfumiamo di nuovo con il vino e portiamo a cottura con del brodo vegetale. Mantechiamo infine, a fornello spento, con del Parmiggiano. Buon appetito!                              Martina


Dolce di mele argentino

Standard

Buondì! Ecco la ricetta di un semplicissimo dolce di mele che mi è stata data e che sembra provenire dall’Argentina. Non posso che consigliarvelo per la sua semplicità (Addirittura si impasta solo con le mani!). Buon lavoro!

Ingredienti:

  • 2 tazze da thè di farina
  • 1 tazza da thè di zucchero
  • 2 hg di burro
  • 1 bustina di lievito
  • la buccia di un limone grattugiata
  • il succo di un limone
  • un pizzico di sale
  • 4 mele a fettine
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
Facciamo una sabbia con il burro, lo zucchero, la farina, il lievito, il sale e la buccia di limone. Prendiamo metà dell’impasto e lo mettiamo in una teglia foderata di carta da forno. Ci adagiamo sopra le 4 mele tagliate a fettine (Ho usato il mio nuovissimo taglia mele Ikea che toglie anche il torsolo 😉 ) e ricopriamo con l’altra metà della sabbia. Sbattiamo le uova con lo zucchero e il succo di limone e lo versiamo sopra tutto il dolce. Inforniamo a 180° per  25 minuti circa.
Buon appetito!
Martina
               

Porchetta alla birra

Standard

Buongiorno amici!

E’ arrivato l’autunno (quasi inverno viste le temperature!) perciò oggi vi propongo una ricetta un pò più ricca e veramente succulenta. La mia mamma è un asso nel farla e mi ha svelato i suoi segreti….

Per prima cosa dovete chiedere al vostro macellaio di fiducia di prepararvi una porchetta di maiale e di speziarla anche all’interno. Mettetela quindi in una pentola con pochissimo olio e adagiatela dalla parte della cotenna. Aggiungete qualche chicco di pepe in grani, due chiodi di garofano, un pezzetto di stecca di cannella e un rametto di rosmarino. Lasciate rosolare bene girandola da tutti i lati e dopodichè aggiungete una lattina di birra (una lattina da o,33 cl è sufficiente per un chilo e mezzo di carne.) Lasciate sfumare e poi passate la carne in forno fino a quando non è ben cotta, avendo cura di bagnarla di tanto in tanto con il suo sugo di cottura. Lasciatela raffreddare, togliete la cotenna e tagliatela a fettine non troppo sottili. Se manca di sale aggiungete un mix di sale e pepe e servitela con un pò del suo sughetto…magari accompagnandola con delle patatine fritte! 😉 Calda o fredda, secondo i vostri gusti, è sempre buona!

Buon appetito

Martina