Archivio mensile:gennaio 2013

Polpette morbide con coste d’argento

Standard

Buonasera ragazzi!

Cosa preparare per una cenetta buonissima che metterà d’accordo tutti? Provate queste polpettine con coste d’argento, avvolte nella salsa di pomodoro…nessuno potrà resistere!

SAM_4238

Ingredienti:

  • 350 gr di macinato scelto di vitellone
  • 35o gr di coste d’argento
  • 1 uovo
  • un mazzetto di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • pane grattugiato q.b.
  • 3 cucchiai di formaggio grana
  • 400 gr di salsa di pomodoro
  • mezza cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Lessiamo le coste d’argento per 10- 15 minuti, le scoliamo, le strizziamo bene e le tagliamo sottilmente scartando le parti bianche, un pò più croccanti. Cominciamo ad impastare il macinato con l’uovo, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio tagliato sottile e privato dell’anima. Aggiungiamo il grana e per ultima la verdura. Aggiustiamo di sale e pepe e usiamo il pan grattato necessario per ottenere un impasto asciutto, che permetta di formare le polpette.

In una pentola prepariamo un soffritto di sedano, carota e cipolla e aggiungiamo la salsa di pomodoro. Lasciamo cuocere per una decina di minuti dopo aver salato e pepato. Siamo quindi pronti per tuffare le polpette nel sugo e per cuocerle una mezz’oretta a fuoco medio. A metà cottura sfumiamo con del vino bianco e lasciamo che il sugo si restringa.

Serviamo calde e fumanti in una fredda giornata di gennaio.

Martina

Torta cioccolatino

Standard

Buon sabato pomeriggio amici,

prepariamo un dolcetto per il pranzo della domenica? Buonissimo, super goloso e perfetto anche per le feste dei più piccoli e poi… si prepara in un attimo! 😉

Ingredienti:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • acqua q.b.
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di burro
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo

In una pentola antiaderente mettiamo a sciogliere il cioccolato con un po’ d’acqua mescolando con un cucchiaio in legno. Non appena il cioccolato si è sciolto aggiungiamo il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero e i tuorli d’uovo. Montiamo a neve gli albumi con un pizzico di sale e, fuori dal fuoco, li aggiungiamo alla crema al cioccolato. Incorporiamo 4 cucchiai di farina e cuociamo a 180° per 20- 25 minuti.

Il dolce si presta a essere servito a cubotti, proprio come avessimo dei grandi cioccolatini. Vi consiglio perciò uno stampo di forma quadrata o rettangolare  (anche usa e getta, in alluminio, andrà benissimo). Cospargiamo di zucchero a velo e… slurp! :p

Martina

SAM_4244

Crêpes di castagne, fontina e noci

Standard

Buon piovoso giorno amici! Dall’ultimo (bellissimo!) libro di Daniele Persegani una ricetta che potrebbe risollevarvi il morale: delle crêpes al sapore di bosco con farina di castagne e noci.

SAM_4234       SAM_4241

 

Ingredienti:

  • 500 ml di latte
  • 100 gr di farina 00
  • 80 gr di farina di castagne
  • 3 uova
  • burro
  • sale

Per il ripieno:

  • 200 gr di panna
  • 300 gr di Fontina valdostana
  • 100 gr di Parmigiano
  • 50 gr d gherigli di noce

Sbattiamo le uova con una frusta e uniamo le due farine e un pizzico di sale diluendo con il latte in modo da ottenere una pastella liscia. Se avete qualche minuto in più vi consiglio di setacciare le farine, sopratutto quella di castagne che è particolarmente densa. Scaldiamo una padella antiaderente e ne ungiamo il fondo con una noce di burro. Cuociamo le crêpes una a una, versando in una padella la pastella con un mestolo.

Prepariamo poi il ripieno.Per prima cosa portiamo a bollore la panna, quindi tagliamo la fontina a dadini piccoli e li uniamo alla panna insieme al Parmigiano e alle noci spezzettate grossolanamente. Il risultato finale deve essere una crema dalla consistenza densa, che facciamo intiepidire.

Farciamo le crêpes con il composto ottenuto e inforniamo per 5 minuti a 180° . A piacere aggiungiamo sopra un pò di panna.  Serviamo il nostro piatto ben caldo e buon appetito! 😉

Martina

 

Stella glassata all’arancia

Standard

Buongiorno amici e buon giovedì!

Voilà un dolce semplice quanto morbido e saporito grazie alla glassa che lo rende davvero speciale 😉

 

SAM_4095

Ingredienti:

  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di amido di frumento (frumina)
  • 150 gr di burro
  • 3 uova
  • 2 arance
  • una fialetta di aroma all’arancia
  • 1 bustina di lievito
  • un pizzico di sale

Per la glassa:

  • 1 arancia
  • 200 gr di zucchero a velo

Lavoriamo a crema il burro ammorbidito a temperatura ambiente, quindi aggiungiamo lo zucchero e le uova mescolando con la planetaria o le fruste elettriche per ottenere un composto spumoso. Uniamo poi un pizzico di sale, il succo delle arance e la fialetta d’aroma, quindi, a cucchiaiate, la farina e l’amido passati al setaccio lavorando bene il composto rendendolo omogeneo e senza grumi. Quando tutto è ben amalgamato aggiungiamo il lievito. Versiamo il preparato in uno stampo a forma di stella (potete trovare anche quelli usa e getta) e cuociamo in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.

Prepariamo la glassa di copertura facendo sciogliere sul fuoco lo zucchero a velo con il succo filtrato dell’arancia. Quando la torta si è raffreddata la ricopriamo con la glassa e serviamo senza parsimonia ai nostri ospiti per renderli felici 😉

Martina

 

Il feltro e le sue forme

Standard

 

 

Ed ecco i pensierini che ho realizzato con il feltro per queste feste non ancora finite. E’ incredibile il potere della colla a caldo…  la proverò anche per attaccare i bottoni 😉  La stella l’ho confezionata con della carta trasparente e anche i cuoricini diventano dei bei pensierini da appendere all’albero o per profumare gli armadi. E’ sufficiente infatti inserire del profumo per ambienti nel cuoricino con l’aiuto di una siringa e il gioco è fatto.

Infine ho realizzato una spilla a forma di rosa.

Buon pomeriggio a tutti!

Martina

 

 

SAM_4055    SAM_4059    SAM_4069      SAM_4230