Archivio mensile:dicembre 2015

Albero di Natale di pastasfoglia

Standard

Buon pomeriggio amici!
Ospiti improvvisi in questo periodo delle Feste? Vi serve un’idea veloce ma super golosa, magari da fare con i bambini? Un albero di Natale, semplice ma molto simpatico verrà in vostro aiuto! 🙂

Vi basterà procurarvi:
2 rotoli di pastasfoglia rettangolare
Nutella q.b.
Poco latte e zucchero di canna

Stendiamo il primo rotolo di pastasfoglia direttamente sulla carta da forno e spalmiamolo di abbondante Nutella. Copriamo con il secondo rotolo. A questo punto tagliamo la forma dell’albero di Natale e pratichiamo dei tagli ai lati, quindi giriamo ogni strisciolina su se stessa per formare i rami dell’abete. Con uno stampino per biscotti ricaviamo una stellina dai ritagli da applicare sulla punta. E gli avanzi di pasta? Non si butta nulla naturalmente! Possiamo fare delle altre stelline o ricavare dei pasticcini della forma che più ci piace. Spennelliamo il tutto con del latte e cospargiamo con lo zucchero di canna. Inforniamo a 180° per 20/25 minuti. Una spolverata di zucchero a velo come fosse neve e il gioco è fatto! 😉

Martina

image

Il panettone (veloce)

Standard

image

Cari amici, ecco il mio regalo di Natale per voi!
Il mio panettone non è solo buonissimo e soffice ma anche veloce e semplice da preparare! Cosa aspettate? Mettetevi all’opera e questo Natale farete un figurone!

Ingredienti per un panettone da 1 kg:
250 gr di farina 00
250 gr di farina manitoba
250 gr di latte
100 gr di burro
75 gr di zucchero
3 gr di sale
1 uovo intero e 1 tuorlo
2 cucchiaini di lievito secco naturale attivo oppure mezzo cubetto di lievito di birra (12.5 gr)
Scorza grattugiata di un’arancia e di un limone
1 bustina di vanillina

Nutella o altri ingredienti a piacere per la guarnizione
Zucchero a velo

Iniziamo la nostra preparazione scaldando il latte per sciogliervi il lievito (se usiamo il lievito naturale aggiungiamo anche 2 cucchiaini di zucchero per aiutare l’attivazione). Nella planetaria o in una ciotola versiamo le farine, l’uovo e il tuorlo, lo zucchero, la scorza grattugiata di arancia e limone, la vaniglia e il latte con il lievito. Impastiamo tutto per 10 minuti (con il gancio a foglia se abbiamo la planetaria).
Uniamo al composto il burro a temperatura ambiente e lavoriamo il tutto per altri 5 minuti. Aggiungiamo infine il sale. Copriamo la ciotola contenente l’impasto con la pellicola trasparente e facciamolo lievitare per un’ora in un posto tiepido e asciutto. Il forno spento son la luce accesa andrà benissimo.
Trascorso il tempo di lievitazione, prendiamo l’impasto e lavoriamolo con le mani per qualche secondo su un piano leggermente infarinato. Formiamo un panetto e mettiamolo nel nostro stampo per panettone. Copriamo con della pellicola e facciamolo lievitare per un’ora e mezza, finché l’impasto arriverà quasi alla superficie dello stampo.
Consiglio di posizionare il panettone direttamente sulla placca del forno, per non doverlo poi spostare e rischiare che si sgonfi. Prima di infornarlo pratichiamo sulla superficie del panettone una croce non troppo profonda e mettiamo sopra due piccoli pezzettini di burro. Via in forno a 180° per 30 minuti. Se vi sembra che la superficie del panettone si colori troppo copritelo con della carta stagnola. Facciamo sempre la prova stecchino per assicurarci che il nostro capolavoro sia pronto. Sforniamo il panettone e infilziamo la base con dei ferri o delle bacchette e lasciamolo raffreddare a testa in giù.
Una volta raffreddato il panettone è pronto per essere farcito. Io ho messo della Nutella in un sàc à poche e ho quindi punto il panettone. Finiamo con una bella spolverata di zucchero a velo. Se preferiamo possiamo aggiungere uvetta e canditi o gocce di cioccolato direttamente nell’impasto oppure possiamo farcire a posteriori con la nostra crema preferita. Il panettone si conserva per diversi giorni in un sacchetto mantenendo la sua freschezza e sofficità!
Le foto dicono già molto ma vi assicuro che il profumo ed il gusto sono anche meglio!
😉 Merry Christmas!

Martina

image

image

image

image

image

Un cuore per Natale

Standard

Un po’ di sdolcinato buonumore in questo venerdì. Il mio cuore fuoriporta è finalmente pronto per essere appeso, preparato con tanti “pon-pon” di pannolenci. Bando all’avarizia, questa sera farò anche l’albero di Natale. Buon weekend a tutti!

Martina

image