Archivio mensile:marzo 2016

Crostata con pesto di noci, mandorle, basilico, prezzemolo e maggiorana

Standard

image

Che titolo lungo per questa ricetta! Gli ingredienti sono numerosi ma tutti preziosi per il raggiungimento del risultato finale: una splendida crostata con brisè fatta in casa e un pesto speciale a base di basilico, prezzemolo, maggiorana, noci e mandorle… ma non è finita qui! Leggiamo gli ingredienti per saperne di più.

Ingredienti per la brisè:

  • 200 gr di farina 0
  • 100 gr di burro freddo
  • 70 gr di acqua ghiacciata
  • un pizzico di sale

Per il pesto misto:

  • 30 gr di noci
  • 30 gr di mandorle
  • 50 gr di basilico
  • 10 gr di prezzemolo
  • 15 gr di maggiorana
  • uno spicchio d’aglio
  • sale e pepe
  • olio e.v.o. q.b.
  • 250 gr di ricotta di bufala
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • 200 gr di pancetta affumicata

Iniziamo preparando la nostra brisè. In un mixer uniamo la farina, il burro freddo di frigorifero e tagliato a pezzetti, un pizzico di sale e frulliamo fino ad ottenere un composto sabbioso. Disponiamo il tutto in una ciotola e aggiungiamo l’acqua fredda un po’ alla volta, impastando velocemente. Trasferiamo il composto su una spianatoia e continuiamo ad impastare fino ad ottenere una sfoglia soda e abbastanza elastica. Una volta pronta, avvolgiamo la brisè nella pellicola e lasciamola riposare in frigo per lameno 40 minuti.

Nel frattempo dedichiamoci al ripieno. In un mixer mettiamo il basilico, il prezzemolo, la maggiorana, le noci e le mandorle. Uniamo anche lo spicchio d’aglio e azioniamo il mixer a più riprese, versando l’olio a filo fino ad ottenere un pesto omogeneo. A questo punto possiamo aggiungere la ricotta, il Parmigiano e le uova sbattute a parte. Saliamo, pepiamo e amalgamiamo bene il tutto.

Rosoliamo la pencetta in padella senza alcun condimento fino a chè non diventa croccante. Lasciamola intiepidire e versiamola all’interno del composto al pesto.

Riprendiamo la brisè dal frigo e, su una spianatoia infarinata, stendiamola con un mattarello. Spostiamo la sfoglia in una tortiera rivestita di carta da forno. Tagliamo l’eccesso di sfoglia e pressiamola bene sui bordi. Versiamo il pesto all’interno della brisè e inforniamo a 170° per circa 40 minuti.
image

image

Lasciamo intiepidire leggermente prima di servire.

Martina
image

 

 

Crostata alla ricotta con frolla al cacao

Standard

Ok… oggi è una di quelle giornate in cui il caffè non basterebbe mai. Proviamo con una fetta di dolce e vediamo se il risultato è migliore! 😉

Questa è una variante della famosa crostata con ricotta e gocce di cioccolato, resa ancora più golosa dal cacao nella frolla. Senza dubbio uno dei miei comfort food preferiti, perfetta anche per le occasioni speciali.

SAM_6874

Ingredienti:

Per la frolla 

  • 250 gr di farina 00
  • 50 gr di cacao amaro in polvere
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • mezza bustina di lievito

Per il ripieno

  • 600 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di farina
  • una fialetta di rum
  • una bustina di vanillina
  • gocce di cioccolato

Iniziamo preparando la frolla, amalgamando lo zucchero con l’uovo, il tuorlo e un immancabile pizzico di sale. Quando si sarà formata una bella crema aggiungiamo il burro, quindi la farina, il cacao ed il lievito. Mettiamo la frolla a riposare in frigo avvolta nella pellicola per almeno mezz’ora e nel frattempo dedichiamoci al ripieno.

Per preparare la crema amalgamiamo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale come abbiamo fatto per la pasta. Aggiungiamo quindi il rum, la vanillina, la ricotta, la farina e per ultime le gocce di cioccolato.

A questo punto togliamo la frolla dal frigo e stendiamola con l’aiuto di un mattarello. Foderiamo con l’impasto uno stampo per dolci imburrato e infarinato e bucherelliamo il fondo con una forchetta.

SAM_6856

Versiamo quindi la crema alla ricotta dentro la frolla e chiudiamo con delle striscioline di pasta lasciate da parte.

SAM_6864

Inforniamo a 180°- 200° per circa 40 minuti.

Buon appetito!

Martina

Balsamo labbra al miele e cera d’api

Standard

Buon marzo amici di The World in my Kitchen!

image

20151219_115035.jpg

Apriamo il mese con una ricetta di bellezza molto semplice ma assolutamente ottima: prepariamo insieme un balsamo labbra fatto in casa, idratante e perfetto per chi ama la cosmesi naturale, arricchito con miele e cera d’api che io ho avuto dal mio apicoltore di fiducia, Francesco (per saperne di più sui suoi lavori/ coltivazioni http://rabarbari.tumblr.com/).

Ingredienti:

  • 7 cucchiaini di olio di mandorle dolci
  • 2 cucchiaini di cera d’api
  • 1 cucchiaino di miele liquido delicato

Scaldiamo a bagnomaria, in una ciotolina, l’olio e la cera insieme. Quando tutto sarà perfettamente sciolto, togliamo dal fuoco e incorporiamo il miele. Mescoliamo fino a che il composto non sarà quasi freddo, quindi versiamo in un vasetto in vetro. Appena il balsamo si sarà solidificato possiamo utilizzarlo applicandolo direttamente con il dito per labbra da baciare.

Martina
20151219_115114.jpg