Archivi tag: alchermes

Torta di compleanno

Standard

Buon pomeriggio!

Ecco qui la classica torta di compleanno. Quella che fa subito festa, con tanta panna e crema! Slurp!

IMG_20150316_135918

Ingredienti per il pan di spagna:

  • 75 gr di farina
  • 75 gr di fecola di patate
  • 5 uova
  • 150 gr di zucchero
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la bagna:

  • alchermes
  • acqua
  • in alternativa: succhi di frutta

 

  • granella di nocciole

Ingredienti per le creme:

  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 100 ml di panna da montare già zuccherata
  • Per la crema pasticcera: 6 tuorli, 140 gr di zucchero, 45 gr di amido di mais, 500 ml di latte, 1 bacca di vaniglia, qualche scorzetta di limone

Per la decorazione:

  • 500 ml di panna da montare già zuccherata

Iniziamo dal pan di spagna. Montiamo gli albumi con un pizzico di sale e quando saranno già abbastanza montati aggiungiamo metà dello zucchero previsto. A parte sbattiamo i tuorli con l’altra metà dello zucchero fino ad ottenere un composto denso e spumoso.Uniamo, mescolando bene, gli albumi ai tuorli infine la farina e la fecola setacciate insieme, facendo attenzione a non smontare il composto. Inforniamo in una teglia tonda imburrata e infarinata (diametro 24 cm) per 35/ 40 minuti a 180°. Il forno deve essere già caldo e dobbiamo fare attenzione a non aprirlo prima che sia trascorsa una mezz’ora.

 

Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera. In un pentolino mettiamo a scaldare il latte con qualche buccia di limone ben lavato e il contenuto della bacca di vaniglia. Prima che questo bolla spegniamo il fuoco e lasciamo in infusione il tutto per almeno 5 minuti. Nel frattempo montiamo bene i tuorli con lo zucchero e solo successivamente aggiungiamo l’amido di mais. Uniamo questo composto al latte filtrato e riportiamo il tutto sul fuoco. Facciamo addensare a fuoco basso continuando a mescolare per evitare si formino grumi. Una volta pronta, lasciamo raffreddare la crema in frigorifero con pellicola a contatto.

Quando la nostra crema pasticcera si sarà raffreddata la dividiamo in 2 dosi: nella prima metà ci aggiungiamo il cacao in polvere, nella seconda metà la panna montata per formare la crema chantilly.

Passiamo quindi ad assemblare il tutto. Tagliamo il pan di spagna in 3 dischi di uguale spessore. Bagniamo il primo disco con una miscela di alchermes diluito con un po’ d’acqua. Se la torta è destinata anche a dei bambini potete optare per dei succhi di frutta. Cospargiamo quindi il primo strato con la crema al cacao e una manciata di granella di nocciole.

20150314_130114

Procediamo con il secondo strato di pan di spagna bagnato con l’alchermes e quindi mettiamo la crema chantilly. Chiudiamo con l’ultimo disco, bagniamo anch’esso con l’alchermes e rivestiamo il tutto con la panna montata. Infine, decoriamo con un sàc à poche e la restante panna secondo la nostra fantasia e…tanti auguri!

 

 

Cuore al cioccolato di San Valentino

Standard

SAM_4277    SAM_4280

 

Buongiorno a tutti coloro che amano… il proprio animale domestico, la propria mamma, il proprio papà, il proprio lavoro, gli amici, il marito, la moglie o semplicemente se stessi. Non serve un giorno speciale per amare, né per dirselo. Tradizione vuole che tra pochi giorni sia la festa degli innamorati ma io semplicemente penso sia un’ottima occasione per osare con qualche frivolezza…anche in cucina!

Per realizzare il mio cuore di San Valentino ho utilizzato un bellissimo stampo nuovo. Un grazie speciale a Tiziana che me l’ha regalato :*

Il dolce è molto veloce da realizzare e si presta meravigliosamente a tante occasioni diverse, feste e ricorrenze come la festa della mamma o del papà o compleanni, anche dei bambini. Se lo desiderate potete anche suddividere l’impasto in monoporzioni e tagliarle a metà farcendole comunque con la marmellata.

Buona giornata a tutti, di cuore!

Martina

 

Ingredienti:

  • 1 vasetto di yogurt
  • 2 vasetti di zucchero
  • 3 uova
  • un pizzico di sale
  • mezzo vasetto di olio e.v.o.
  • 1 bustina di lievito
  • 1 vasetto di cacao amaro in polvere
  • 2 vasetti di farina
  • marmellata di pesche
  • Alchermes

Ormai la ricetta la conoscete. Si misura tutto con il barattolo vuoto dello yogurt che decidete di usare. Io ho scelto quello al caffè. Iniziamo sbattendo con le fruste le uova con un pizzico di sale e i 2 vasetti di zucchero. Aggiungiamo mezzo vasetto di olio e poi lo yogurt. Infine procediamo con le polveri: un vasetto di cacao amaro e due di farina unita al lievito.

Cuociamo il dolce per 30- 35 minuti a 180°. Lo sforniamo, lo lasciamo raffreddare e, dopo averlo tolto dallo stampo, lo tagliamo a metà con l’aiuto di un coltello seghettato. Quindi procediamo a bagnarlo bene con l’alchermes aiutandoci con un pennello da cucina e ci spalmiamo la nostra marmellata. Io ho scelto quella di pesche ma quella di ciliegie si sposerebbe benissimo con il liquore. Chiudiamo con la metà superiore e serviamo con amore.

 

SAM_4284