Archivi tag: bacca di vaniglia

Torta di compleanno

Standard

Buon pomeriggio!

Ecco qui la classica torta di compleanno. Quella che fa subito festa, con tanta panna e crema! Slurp!

IMG_20150316_135918

Ingredienti per il pan di spagna:

  • 75 gr di farina
  • 75 gr di fecola di patate
  • 5 uova
  • 150 gr di zucchero
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la bagna:

  • alchermes
  • acqua
  • in alternativa: succhi di frutta

 

  • granella di nocciole

Ingredienti per le creme:

  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 100 ml di panna da montare già zuccherata
  • Per la crema pasticcera: 6 tuorli, 140 gr di zucchero, 45 gr di amido di mais, 500 ml di latte, 1 bacca di vaniglia, qualche scorzetta di limone

Per la decorazione:

  • 500 ml di panna da montare già zuccherata

Iniziamo dal pan di spagna. Montiamo gli albumi con un pizzico di sale e quando saranno già abbastanza montati aggiungiamo metà dello zucchero previsto. A parte sbattiamo i tuorli con l’altra metà dello zucchero fino ad ottenere un composto denso e spumoso.Uniamo, mescolando bene, gli albumi ai tuorli infine la farina e la fecola setacciate insieme, facendo attenzione a non smontare il composto. Inforniamo in una teglia tonda imburrata e infarinata (diametro 24 cm) per 35/ 40 minuti a 180°. Il forno deve essere già caldo e dobbiamo fare attenzione a non aprirlo prima che sia trascorsa una mezz’ora.

 

Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera. In un pentolino mettiamo a scaldare il latte con qualche buccia di limone ben lavato e il contenuto della bacca di vaniglia. Prima che questo bolla spegniamo il fuoco e lasciamo in infusione il tutto per almeno 5 minuti. Nel frattempo montiamo bene i tuorli con lo zucchero e solo successivamente aggiungiamo l’amido di mais. Uniamo questo composto al latte filtrato e riportiamo il tutto sul fuoco. Facciamo addensare a fuoco basso continuando a mescolare per evitare si formino grumi. Una volta pronta, lasciamo raffreddare la crema in frigorifero con pellicola a contatto.

Quando la nostra crema pasticcera si sarà raffreddata la dividiamo in 2 dosi: nella prima metà ci aggiungiamo il cacao in polvere, nella seconda metà la panna montata per formare la crema chantilly.

Passiamo quindi ad assemblare il tutto. Tagliamo il pan di spagna in 3 dischi di uguale spessore. Bagniamo il primo disco con una miscela di alchermes diluito con un po’ d’acqua. Se la torta è destinata anche a dei bambini potete optare per dei succhi di frutta. Cospargiamo quindi il primo strato con la crema al cacao e una manciata di granella di nocciole.

20150314_130114

Procediamo con il secondo strato di pan di spagna bagnato con l’alchermes e quindi mettiamo la crema chantilly. Chiudiamo con l’ultimo disco, bagniamo anch’esso con l’alchermes e rivestiamo il tutto con la panna montata. Infine, decoriamo con un sàc à poche e la restante panna secondo la nostra fantasia e…tanti auguri!

 

 

Cheesecake alle fragole

Standard

Buongiorno amici e bentrovati nel mio blog!

SAM_5874

Come resistere a una fettina di questa meraviglia? Slurp! 😛 Ecco qui il necessario per realizzarla.

Ingredienti:

  • 400 gr di ricotta
  • 3 cucchiai rasi di farina 00
  • 400 gr di fragole
  • 250 gr di Philadelphia
  • 150 gr di zucchero
  • 50 ml di panna liquida
  • 1 bacca di vaniglia
  • 250 gr di biscotti secchi
  • 150 gr di burro
  • 4 uova
  • 1 barattolo di marmellata di fragole e fragoline di bosco

 

Iniziamo con la classica preparazione della base: in un mixer tritiamo i biscotti e ci aggiungiamo in burro fuso. Compattiamo la polvere ottenuta nel fondo del nostro stampo e mettiamo in frigorifero per mezz’ora o nel freezer per 15 minuti.

Nel frattempo possiamo dedicarci al ripieno: apriamo la bacca di vaniglia e togliamo i semini neri. Mettiamo sia la bacca che i semini in un ciotolina con la panna e lasciamo in infusione.

Nella planetaria amalgamiamo il Philadelphia, la ricotta setacciata e lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Riprendiamo quindi la panna, togliamo la bacca di vaniglia e vi aggiungiamo le uova, una per volta. Una volta finite le uova uniamo il composto alla crema di ricotta e Philadelphia. Versiamo la crema sulla base e inforniamo a 160° per 1 ora e un quarto circa.

Mentre il dolce è nel forno pensiamo al topping. Tagliamo le fragole a pezzetti e scaldiamole in padella con 2 cucchiai di zucchero. Facciamo caramellare a fuoco dolce per pochi minuti, evitando di farle spappolare, quindi uniamo il barattolo di marmellata. Amalgamiamo velocemente il tutto, spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare. Ora la parte più difficile: dobbiamo resistere dal mangiare il topping prima di metterlo sul dolce! 🙂

Una volta raffreddato conserviamo il tutto in frigorifero. Vi consiglio di preparare la cheesecake il giorno prima per gustarla al meglio!

Martina

SAM_5876

Cheesecake al tiramisù

Standard

Buon pomeriggio amici,

per oggi un dessert fresco, che non và in forno e che unisce due dei miei dolci preferiti: le cheescake e il tiramisù! Perfetta per le feste di compleanno, io l’ho realizzata per quello di mia mamma e devo dire che ha riscosso un grande successo! 😉

SAM_5759

 

Ingredienti

Per la base:

  • 180 gr di biscotti secchi
  • 100 gr di burro
  • 1 caffè espresso (50 ml)
  • 20 gr di zucchero

Per la crema:

  • 250 gr di Philadelphia classico
  • 250 gr di mascarpone
  • 6 tuorli d’uovo
  • 1 bacca di vaniglia
  • 120 gr di zucchero
  • 10 gr di colla di pesce
  • 2 cucchiai di panna liquida

Per la decorazione:

  • cacao in polvere

Con l’aiuto di un mixer tritiamo finemente i biscotti, quindi aggiungiamo il burro sciolto a microonde e amalgamiamo bene il tutto. Irroriamo il composto con il caffè, uniamo lo zucchero e mescoliamo bene.  Mettiamo la base così ottenuta in una tortiera (meglio se a cerchio apribile) rivestita di carta da forno e compattiamo bene il tutto con il dorso di un cucchiaio. Facciamo raffreddare il composto in frigorifero per mezz’ora o in freezer per un quarto d’ora.

Nel frattempo prepariamo la crema. Nella planetaria lavoriamo il Philadelphia e il mascarpone; uniamo poi i tuorli con un pizzico di sale e la polpa di una bacca di vaniglia. Lavoriamo bene il composto e per ultimo aggiungiamo lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e morbida.

Ammolliamo la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuto, quindi strizziamola bene e immergiamola in 2 cucchiai di panna scaldata sul fuoco. Sciogliamo completamente la colla e lasciamola raffreddare. Una volta intiepidita, mettiamo la colla nella crema e amalgamiamo bene il tutto. Versiamo la crema sulla base di biscotti in modo uniforme e mettiamo in frigo per almeno 4 ore prima di servire. Vi consiglio di preparare il dolce il giorno prima per ottenere un ottimo risultato.

Spolveriamo con il cacao e decoriamo a piacere. Slurp! 😛

Martina