Archivi tag: basilico

Torta salata di formaggi freschi, zucchine e peperoni

Standard

Rieccomi da voi, buongiorno a tutti!
Una torta salata che fa proprio estate, fresca e piena di verdure…non potrete resistere!

Ingredienti:
•80 gr di Philadelphia
•Una ricottina
•2 zucchine
•1 peperone rosso
•Mezza cipolla
•Basilico, timo, maggiorana o le vostre erbe aromatiche preferite
•1 rotolo di pasta sfoglia spessa
•Sale e pepe
•Olio e.v.o.
•Vino bianco

In una padella facciamo imbiondire mezza cipolla con un po’ d’olio. Aggiungiamo poi il peperone tagliato a cubotti abbastanza grandi. Dopo 10/15 minuti, quando si sarà ammorbidito, aggiungiamo le zucchine tagliate a rondelle e sfumiamo il tutto con del vino bianco. Aggiustiamo di sale e pepe e uniamo le nostre erbe aromatiche.
Nel frattempo stendiamo il rotolo di pasta sfoglia su una teglia da forno e bucherelliamo con una forchetta la pasta. Con un cucchiaio, amalgamiamo insieme la ricotta e la Philadelphia fino a formare una cremina  e stendiamola sulla base della pasta sfoglia. Una volta che le verdure saranno cotte versiamole sopra i formaggi e inforniamo la torta in forno già caldo a 180° gradi per circa mezz’ora. Sforniamo e lasciamo intiepidire prima di servire. Questa torta salata è fantastica anche fredda!
Buon appetito!
Martina

image

image

Annunci

Ravioli alla Parmigiana

Standard

Buongiorno cari lettori,

oggi vi propongo il tipico piatto della domenica: i ravioli fatti in casa. Lavoro e grandi soddisfazioni! Se volete prepararli in anticipo vi consiglio di surgelarli e tirarli fuori all’ultimo, immergendoli nell’acqua bollente ancora congelati.

Ecco le dosi per circa 10 persone:

Per la pasta

  • 6 uova
  • 300 gr di farina 0
  • 300 gr di farina di grano duro
  • 3 cucchiai di olio e.v.o.
  • un pizzico di sale

Per il ripieno

  • 2 melanzane romane
  • 2 mozzarelle
  • Parmigiano q.b.
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe
  • prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio

Per il sugo

  • pomodorini pachino
  • qualche foglia di basilico
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe
  • uno spicchio d’aglio

Cominciamo dalla pasta. Facciamo la fontana su un tagliere utilizzando le due farine e aggiungiamo, al centro, le uova, un pizzico di sale e l’olio. Iniziamo a inglobare mano a mano la farina partendo dai bordi per formare un impasto liscio e omogeneo. Aggiungiamo un po’ di farina all’occorrenza.  Copriamo la pasta con della pellicola trasparente e la lasciamo riposare per un’ora.

Nel frattempo ci dedichiamo al ripieno. Peliamo le melanzane, laviamole e facciamole e cubetti di 1 cm circa. Se trovate le melanzane del tipo romano, più dolci, non servirà che le mettiate a perdere la loro acqua. In una pentola antiaderente scaldiamo 3-4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva con due spicchi d’aglio. Appena questi imbiondiscono li togliamo e aggiungiamo le melanzane tagliate. Portiamo quindi a cottura salando e pepando.  Una manciata di prezzemolo tritato a fuoco spento e il ripieno è pronto. Una volta che si sarà raffreddato aggiungiamo del Parmigiano che servirà a compattare il tutto.

Passiamo quindi a stendere la pasta con il mattarello o con l’aiuto dell’apposita macchinetta. Con un coppapasta tagliamo dei dischi dal diametro di 7 cm circa e in ciascuno mettiamo un cucchiaino del ripieno preparato e 2-3 cubetti di mozzarella precedentemente asciugata bene con un foglio di carta assorbente.  Chiudiamo ogni raviolo passando il bordo con il dito bagnato in modo che la pasta attacchi meglio. Premiamo e assicuriamoci di far uscire tutta l’aria in modo che le nostre mezzelune non si aprano in cottura.

Per il sugo mettiamo a scaldare uno spicchio d’aglio in un filo d’olio. Anche in questo caso, non appena l’aglio imbiondisce lo togliamo e aggiungiamo i pomodorini tagliati a tocchetti. Saliamo, pepiamo e portiamo a cottura. Qualche foglia di basilico e il sugo è pronto. Se volete una salsa liscia e omogenea potete frullare il tutto con l’aiuto di un frullatore a immersione.

Cuociamo i nostri ravioli in acqua salata per 4-5 minuti, scoliamoli e gettiamoli nel sugo…da leccarsi i baffi!

La dose perfetta è di 7 ravioli a testa, dose che potete naturalmente aumentare se voi o i vostri commensali siete

particolarmente affamati! 😉 Non mi resta che augurarvi buon appetito!

Martina

SAM_5393 SAM_5398 SAM_5438

Girasole di fiori di zucchina ripieni

Standard

Buongiorno miei cari lettori,

oggi, incuranti del primo giorno d’autunno, ci deliziamo con questo girasole. Una ricettina veloce ma gustosissima, da rifare al volo come antipasto sfizioso. Ecco gli ingredienti:

  • 12 fiori di zucchina
  • 1 hg di pancetta coppata
  • 1 hg circa di formaggio Montasio
  • mezza cipolla rossa
  • qualche pomodorino  pachino
  • vino bianco
  • basilico
  • sale e pepe

 

Puliamo i fiori togliendo il pistillo interno e laviamoli bene. Tagliamo il formaggio a piccoli fiammiferi e arrotoliamone due pezzettini in ogni fetta di pancetta, cercando di chiudere bene gli “involtini” così formati affinchè il formaggio non esca in cottura. Riempiamo ogni fiore.

SAM_5405     SAM_5406

 

 

Prepariamo quindi il sugo facendo soffriggere la cipolla con i pomodorini tagliati a tocchetti. Dopo qualche minuto sfumiamo con il vino bianco e aggiungiamo qualche foglia di basilico. Lasciamo andare quasi fino a fine cottura perchè i fiori di zucchina saranno pronti in pochissimi minuti.

Disponiamoli quindi in pentola e cuociamoli 4 minuti per parte, girandoli delicatamente. Saliamo e pepiamo.

 

 

SAM_5415

A questo punto non ci resta che impiattare formando un fiore e riempiendo “il pistillo” con il sugo di pomodoro.

Che acquolina…buonissimi!!

Martina

SAM_5429

 

 

Pomodori ripieni con acciuga, Montasio ed erbe aromatiche

Standard

Buongiorno amici e benritrovati nel mio blog!

Oggi vi voglio deliziare con gli ultimi pomodori di stagione: deliziosi e saporiti perché arricchiti dall’acciuga e dalle erbette che coltivo sul mio balcone. Passiamo quindi alla ricetta!

20130804_201412

Ingredienti:

  • 12 pomodori ramati maturi
  • 6 filetti di acciuga sottolio
  • 1 fetta di formaggio Montasio (circa 120 gr)
  • 4 cucchiai di Parmigiano
  • trito di basilico, prezzemolo, maggiorana e timo
  • 3 cucchiai di olio e.v.o.
  • pane grattugiato q.b.
  • sale e pepe

Tagliamo i “coperchietti” dei pomodori ben lavati,  svuotiamoli con l’aiuto di un cucchiaino e saliamoli (non troppo, poi aggiungeremo le acciughe!). Quindi giriamoli a pancia in giù in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Nel frattempo prepariamo il ripieno tagliando a pezzettini l’interno dei pomodori e unendo i filetti di acciuga sminuzzati, il formaggio a pezzetti, il Parmigiano, il trito di erbe aromatiche e il pane grattugiato. Amalgamiamo bene il tutto e riempiamo i pomodori premendo bene e compattando il ripieno. Sistemiamo dunque i nostri pomodori in una pirofila di misura, in modo che non rimanga spazio tra l’uno e l’altro. Versiamo i tre cucchiai d’olio e inforniamo a 180° per circa 30 minuti!

Voilà…una bontà!!

Martina

Insalata fredda di farro

Standard

Buongiorno amici!

Una sferzata di energia e un auspicio che arrivi finalmente la bella stagione. In tanti mi chiedono un’alternativa alla classica insalata di riso o pasta fredda per l’estate. Io adoro il farro e vi invito a provare questo mix eccezionale! Ovviamente le verdure potrete sostituirle in base alla stagionalità…per ora mi godo ancora gli asparagi! Questa versione è buonissima anche tiepida ed è l’ideale per la spiaggia o i pranzi fuori casa.

2013-05-20 12.11.35

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di farro
  • 2 scatolette di tonno al naturale
  • 5-6 asparagi già lessati
  • 15-20 fagiolini già lessati
  • 15 pomodorini ciliegini
  • 1 mozzarella
  • olio e.v.o.
  • Erbe aromatiche fresche: basilico, maggiorana, origano, timo

Lessiamo il farro in acqua salata per una decina di minuti e nel frattempo tagliamo gli asparagi a losanghe, i fagiolini a pezzetti, i pomodorini a spicchi e la mozzarella a cubetti. Rompiamo il tonno e prepariamo le erbe aromatiche: laviamole per prima cosa e sfogliamo il timo (io sul mio “orto” in terrazzo ho quellolimonato) e sminuzziamo tutto il resto. Una volta che il farro è cotto lo scoliamo e lo lasciamo intiepidire, quindi aggiungiamo tutti gli ingredienti e per ultime le erbe aromatiche. Serviamo subito o di frigo con un giro di olio extra vergine d’oliva all’ultimo minuto.

Il segreto di quest’insalata sta proprio nei profumi freschi delle erbe aromatiche…non potrete resistere! 😉

Buon appetito!

Martina

2013-05-19 18.35.23

 

Risotto agli asparagi

Standard

Cosa preparate per il pranzo della domenica? Ecco un’ottima idea con ingredienti freschi e di stagione per una ricetta classica e buonissima: il risotto agli asparagi.

SAM_4582

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di asparagi verdi
  • 350 gr di riso Vialone nano
  • 1 cipollina novella
  • 5/6 pomodorini ciliegino
  • qualche foglia di basilico
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe
  • una noce di burro
  • Parmigiano Reggiano

Peliamo gli asparagi, togliamo le parti più dure finali e teniamo da parte le punte. Lessiamo per qualche minuto i gambi, togliendoli dal fuoco non appena ammorbidiscono. Lasciamoli raffreddare e tagliamoli a pezzetti di circa 1 cm.

Stufiamo la cipollina con dell’olio nel tegame dove andremo a cuocere il riso. Aggiungiamo gli asparagi e i pomodorini tagliati, lasciando insaporire per qualche minuto. A questo punto mettiamo il riso a tostare sfumando poi con il vino bianco. Continuiamo la cottura con il brodo vegetale. A metà cottura aggiungiamo le punte degli asparagi, tagliandole a metà nel senso della lunghezza quindi le foglie di basilico spezzate con le mani. Aggiustiamo di sale e pepe.

Portiamo a cottura e a fuoco spento mantechiamo con una noce di burro e del Parmigiano. Una delizia! 😉

Martina

Mezzaluna di fiori di zucca, prosciutto e mozzarella di bufala

Standard
Mezzaluna di fiori di zucca, prosciutto e mozzarella di bufala

Buon pomeriggio amici!

Un’idea super veloce per la cena di stasera? Ecco una bellissima mezzaluna ripiena, ricca e gustosa. Ottima anche per i picnic e le scampagnate all’aperto.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • sale e pepe
  • olio e.v.o.
  • 12 fiori di zucca
  • 1 hg di prosciutto cotto
  • 1 mozzarella di bufala
  • qualche fogliolina di basilico

Laviamo e puliamo i fiori di zucca, togliendo il gambo e il pistillo interno. Asciughiamoli e disponiamoli sulla metà del rotolo di pasta sfoglia tenendone un paio per la guarnizione.  Saliamo, pepiamo e aggiungiamo giusto un filo d’olio. Tagliamo il prosciutto cotto a pezzettoni e facciamo lo stesso con la mozzarella di bufala ma dopo averla tamponata con della carta assorbente. Spezziamo qualche foglia di basilico con le mani e richiudiamo la mezzaluna su stessa. Incidiamo la sfoglia con un coltello e inforniamo a 180° per 20 minuti circa.

Buonissima! Buon appetito!

Martina

SAM_4592 SAM_4590SAM_4593 SAM_4594 SAM_4597 SAM_4600