Archivi tag: speck

Asparagi verdi fritti alla fermata del treno

Standard

Buon martedì a tutti!

Una vera delizia e sfiziosità per iniziare col piede giusto la settimana. Ricchi, filanti e gustosissimi, questi asparagi sapranno conquistare anche chi, di solito, non li ama particolarmente. Ottimi come antipasto, anche “finger food” per una aperitivo informale.

Ingredienti per 8 asparagi fritti:

  • 8 asparagi verdi
  • 8/10 fette di speck
  • 8 fette di formaggio a fette sottili
  • 2 uova
  • pangrattato q.b.
  • farina q.b.
  • sale e pepe

Lessiamo gli asparagi per pochissimi minuti in acqua salata, in modo che risultino teneri. Li scoliamo e li lasciamo raffreddare. Dopodiché avvolgiamo ciascun asparago in una fetta di formaggio. Per comodità acquisto quello già tagliato a fette sottili e quadrate, del tipo Emmental. Chiudiamo il tutto con una- due fette di speck in modo da fermare bene il formaggio. Sbattiamo quindi le uova con sale e pepe e procediamo con l’impanatura passando gli asparagi nell’uovo, nella farina e quindi nel pangrattato sigillandoli bene e facendo attenzione a non rompere le punte che sono sempre la parte più tenera e delicata. Friggiamo in olio ben caldo e serviamo subito.

Gli asparagi possono anche essere preparati in anticipo, conservati in frigorifero e naturalmente fritti e serviti all’ultimo minuto, caldi e filanti…slurp!

Buon appetito a tutti!

Martina

SAM_4516 SAM_4518 SAM_4523  SAM_4553

Gnocchetti con radicchio di Treviso, noci e speck

Standard

Buon pomeriggio amici!

Ecco un primo davvero sfizioso e con ingredienti rigorosamente di stagione. Scalderà i vostri pranzi durante questo inverno che finalmente è arrivato…buon appetito a tutti!

SAM_4019

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 radicchi di Treviso
  • uno scalogno
  • una manciata di gherigli di noce
  • 700 gr di speck
  • vino bianco
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe
  • gnocchi (Vi segnalo la mia ricetta: https://theworldinmykitchen.wordpress.com/?s=gnocchi)

 

Iniziamo facendo soffriggere lo scalogno con un pò d’olio. Nel frattempo tagliamo i radicchi a pezzetti di circa 1 cm dopo averli ben lavati. Quando lo scalogno è appassito aggiungiamo il radicchio e facciamo rosolare per qualche minuto. Sfumiamo quindi con mezzo bicchiere di vino bianco, saliamo, pepiamo e portiamo a cottura. Quando il sugo è quasi pronto facciamo bollire dell’acqua salata e cuociamo gli gnocchi che verranno a galla in pochissimi minuti. Quindi li scoliamo e li condiamo con il sugo al radicchio, qualche gheriglio di noce frantumato grossolanamente con le mani e lo speck tagliato a pezzetti. Io lo preferisco in fette ma se volete potete farlo affettare in un’unica fetta di circa 1 cm e farne poi dei cubetti. Spolverate con del Grana a piacere. Una vera golosità!

Martina